ELEZIONI 2017 - 2019

 
Rinnovo Organi collegiali del Fondo per il triennio 2017-2019

Sono state indette le elezioni per il rinnovo degli Organi Collegiali del Fondo di previdenza per il triennio 2017-2019   esecondo quanto previsto dallo Statuto (artt. 6, 9 e 12). Gli iscritti non in quiescenza (in servizio e in Fondo di   Solidarietà del credito) saranno chiamati ad eleggere 1 Consigliere del Consiglio di Amministrazione -  1 Sindaco  effettivo del Collegio sindacale e 1 Sindaco supplente del Collegio sindacale; gli iscritti in quiescenza e i cd. differiti dovranno eleggere n. 4 Consiglieri del Consiglio di Amministrazione - 1 Sindaco effettivo e 1 Sindaco supplente del Collegio sindacale.

Le elezioni verranno effettuate a mezzo posta, nei mesi di febbraio e marzo 2017.

Per la formazione degli elenchi dei candidati alle suindicate cariche dovranno essere osservate le norme indicate nel Regolamento Elettorale disponibile tra gli allegati.

Gli iscritti (ivi compresi i Consiglieri e Sindaci uscenti) che intendano essere inseriti nell’elenco dei candidati per l'elezione alle suindicate cariche dovranno far pervenire la propria candidatura al Comitato elettorale del Fondo di Previdenza per il Personale CR Firenze - Casella Postale numero 108 piazza Davanzati 4 - 50123 Firenze a mezzo raccomandata A.R., entro le ore 12 del 20 gennaio 2017, con l'indicazione della carica alla quale si riferisce, sottoscritta in modo leggibile da almeno 15 iscritti della propria categoria di appartenenza (“in quiescenza” e “non in quiescenza”), nonché dallo stesso candidato con esplicita dizione "per accettazione". 

Il modulo di presentazione delle candidature è disponibile tra gli allegati.

Il modulo di presentazione della candidatura dovrà essere corredato del proprio curriculum vitae e di copia di un documento di identità valido.

Le candidature che perverranno in difformità a quanto sopra non saranno prese in considerazione ai fini della formazione delle liste.

Si evidenzia che l'eleggibilità è comunque subordinata al possesso dei requisiti di professionalità e onorabilità previsti dal Decreto Ministeriale 15 maggio 2007 n. 79 e dei requisiti in materia di conflitti di interessi ed incompatibilità previsti dal Decreto Ministeriale 2 settembre 2014 n. 166.